giovedì 22 settembre 2011

La sosta selvaggia di Via Enrico Fermi

Macchine in sosta vietata ma "tollerata", davanti al gabbiotto della CAM.
(notare i volantini e i depliant abusivi sotto ai tergicristalli)



Macchine in doppia fila davanti ai negozi.

Le macchine in doppia fila restringono la carreggiata.

Auto in doppia fila ostruisce il flusso veicolare.

In primo piano: auto in sosta vietata sulle strisce, ad angolo con lo spartitraffico centrale.
A destra: camion, moto e svariate macchine in doppia fila.

Sosta vietata in curva sullo spartitraffico (notare il furgone dell'hotel H10)

Parcheggio sulle strisce pedonali, accanto allo spartitraffico centrale.

Parcheggio abusivo agli angoli della strada, incrocio Via Peano-Via Fermi.

DOMANDA: MA VISTO CHE CI SONO CIRCA 700 POSTI LIBERI NEI GARAGE, PERCHE' LA GENTE PARCHEGGIA IN SOSTA VIETATA?

RISPOSTA: I MARCIAPIEDI LO PERMETTONO, BISOGNA FARE IN MODO CHE SIANO PIU' LARGHI, SOPRATTUTTO AGLI ANGOLI, PER EVITARE CHE LE MACCHINE POSSANO PARCHEGGIARE IN CURVA.

SERVE ANCHE DIMINUIRE IL NUMERO DI STALLI A BORDO MARCIAPIEDE E, SOPRATTUTTO, BISOGNA LIBERARE LO SPARTITRAFFICO DALLE MACCHINE IN SOSTA VIETATA CHE CALPESTANO GLI ALBERI!

2 commenti:

  1. Vedo che fai informazione fatta male o di parte, perchè parli di macchine tollerate davanti al gabbiotto della CAM e non parli anche che il gabbiotto della CAM è tollerato visto che ha invaso anche la carreggiata, visto che sono stati costruiti degli scalini in cemento abusivi ?

    RispondiElimina
  2. Ok prendiamo atto che la CAM ha costruito due scalini abusivi all'interno di un gabbiotto autorizzato e temporaneo. Invece le 2-300 macchine sullo spartitraffico sono abusive DA SEMPRE.

    RispondiElimina